Type Keyword and Press Enter to Search
×

Thank You Next: tutti i film degli anni 2000 nel video di Ariana Grande


Scritto da: Jess


Ariana Grande nel video Thank you next
London Alley


Chi mi conosce lo sa, non sono una grandissima fan di Ariana Grande. Non perché mi stia antipatica, anzi, la trovo molto carina e il pop è il mio genere musicale, infatti per tanto tempo ho provato a diventare una sua fan, ma quest'anno sono arrivata ad una conclusione: le sue canzoni non mi piacciono. Perdonatemi!
Non sarò una fan della sua musica, ma adoro senza ombra di dubbio uno dei suoi ultimi video.
Il 30 novembre la cantante ha infatti rilasciato il video di Thank You Next in cui ricrea alcune delle scene più iconiche di alcuni dei chickflick più famosi dei primi anni 2000.
E se c'è una cosa certa è che vado matta per questi film e che continuo a cercarli su ogni piattaforma di streaming esistente.
All'uscita del video sono rimasta sconvolta dal numero di persone che affermano di non aver mai visto questi film, quindi ho pensato di cogliere l'occasione per convincervi a guardarli o per farvi fare un tuffo nel passato.

Tirate fuori le mollettine a forma di farfalla, i jeans a vita bassa e i chocker perché stiamo tornando nei primi anni 2000!

Mean Girls


Film Mean Girls
Paramount Pictures

Dopo aver trascorso l'infanzia in Africa, la quindicenne Cady torna in America per frequentare il liceo. I suoi primi amici Janis e Damien la convincono ad entrare nel gruppo delle Barbie, le ragazze più cattive e popolari della scuola, per distruggerle dall'interno. Ma non farsi prendere la mano potrebbe essere più difficile del previsto.

Penso di aver visto Mean Girls almeno un centinaio di volte. Nonostante sia chiaramente un film per ragazzi un po' (tanto) sciocco, è diventato così iconico! Posso recitarlo a memoria dall'inizio alla fine e ogni volta mi fa ridere a crepapelle. Mean Girls è il classico film degli anni 2000, pieno di cliché e stereotipi, cattivello, ma che resta uno dei film più divertenti della mia collezione. Non smetterò mai di guardarlo!


La rivincita delle bionde (Legally Blonde)


Reese Witherspoon in La rivincita delle bionde
20th Century Fox


Elle Woods è il presidente di una confraternita, è bionda, ricca, bellissima e ha una certa ossessione per il rosa. Quando il fidanzato Warner la lascia per andare ad Harvard decide di seguirlo per studiare legge e riconquistarlo.


Vi presento uno dei miei film preferiti di sempre, Elle Woods è il mio modello e continuerò a guardare Legally Blonde ogni volta in cui mi sentirò poco motivata o giù di morale. Questo film meriterebbe un post tutto per sé, e prima o poi lo scriverò, perché è meraviglioso. Eternamente sottovalutato, esattamente come Elle, è un manifesto sulla gentilezza, l'impegno, il femminismo e la crescita personale. Certo, si ride tanto ed è quasi tutto rosa, ma non significa sia totalmente stupido.

30 anni in un secondo (13 going on 30)


Jennifer Garner in 30 anni in un secondo
Columbia Pictures


Jenna è una tredicenne tremendamente insoddisfatta della propria vita. Dopo un compleanno tremendo, desidera di avere trent'anni e in un attimo si ritrova cresciuta e con la vita dei suoi sogni. Peccato che molto presto scopre che la vita che tanto sognava non è esattamente perfetta e che l'unica persona che vorrebbe accanto è Matt, il suo migliore amico.


Questo film è assolutamente adorabile. Per qualche strano motivo, da piccola non mi piaceva nemmeno un po', probabilmente perché non riuscivo a capirne le dinamiche, ora invece lo adoro. Sono innamorata di Jennifer Garner da “Daredevil” e 30 anni in un secondo è l'unico film in cui riesco effettivamente a vedere il fascino di Mark Ruffalo.


Ragazze nel pallone (Bring it on)


Kirsten Dunst  in Ragazze nel pallone
Universal Pictures


Quando Torrance realizza il sogno di diventare capo cheerleader, si rende conto del che non si prospetta un compito particolarmente semplice. Ben presto scopre che Big Red, ex capo cheerleader, ha rubato tutte le loro coreografie a un altro team, i Clovers. Con l'aiuto della nuova amica Missy (che ha un fratello molto carino) e il resto della squadra, crea una nuova coreografia per partecipare alle Nazionali.

I'm sexy, I'm cute, I'm popular to boot!” Datemi dei pon pon e andiamo alle Nazionali!
Ok, mi calmo.
Se volete un film che vi ricordi perfettamente i primi anni 2000, dovete guardare “Bring it on”. Non solo le coreografie sono pazzesche, ma è tremendamente divertente e sì, adorabile. L'amicizia tra Torrance e Missy vale tutto il film, in più la coppia principale vi scioglierà il cuore.


E ora ditemi: qual è il vostro film preferito degli anni 2000?



Nessun commento: