Type Keyword and Press Enter to Search
×

8 consigli per rimettervi in forma nel 2019

Scritto da: Jess

Ragazza che fa yoga

Ogni anno troverete tra i miei buoni propositi e obiettivi quello di fare esercizio fisico, rimettermi in forma e perché no? iscrivermi in palestra. La verità è che non ce l'ho mai fatta. Sono una persona piuttosto pigra, la mia idea di maratona è sempre stata guardare tutte le stagioni di Veronica Mars in un paio di giorni e di andare in palestra non ne ho mai avuto voglia. Dotata di un metabolismo a dir poco incredibile mi sono sempre rimpinzata di Kinder Pinguì e CocoPops senza prendere mai un chilo. Il problema è che quando non prendi peso, quando dopo 3 buste di caramelle in un pomeriggio non ti viene nemmeno la nausea o il mal di pancia, non ci sono conseguenze evidenti. Non suonano campanelli d'allarme e il desiderio di avere gli addominali scolpiti spesso non è abbastanza forte.

 Due anni fa qualcosa in me è scattato. Sono giunta a una consapevolezza e un po' con lo stesso entusiasmo di Harry che decide di consegnarsi a Voldemort, ho accettato l'idea di dovermi dare una regolata con il cibo spazzatura e di dover iniziare a fare esercizio fisico.

 Su Youtube ho scoperto Blogilates e per diversi mesi ho seguito il programma per principianti piuttosto regolarmente. Mi sentivo più forte, ho sviluppato muscoli che non sapevo nemmeno di avere, il mio umore e la mia produttività sono migliorati incredibilmente e mi sentivo proprio meglio. Ovviamente anche il mio fisico è migliorato, ma il cambiamento più grande non è stato quello bensì il mio rapporto con lo sport.
Continuo a non essere mai entrata in una palestra, purtroppo per motivi logistici e personali non mi è possibile al momento, ma ho scoperto il piacere di allenarmi a casa. Il mio problema? La costanza. Non fraintendetemi, ho una grande forza di volontà e so di poterlo fare regolarmente, ma non ho ancora finito di lavorarci.

 L'anno scorso ho passato 2 mesi ad allenarmi quattro volte a settimana mangiando sano il più possibile e i risultati non potevano rendermi più felice. Quelli puramente estetici erano evidenti e devo ammettere che mi hanno motivata tantissimo, ma la mia salute generale era al massimo e la mia autostima era sicuramente migliorata. La sessione invernale mi ha portato via fin troppo tempo e voglia di allenarmi, ma a partire dal 1° Marzo ho tutta l'intenzione di rimettermi in sesto.




Tutto l'essenziale per fare attività fisica


Quindi per rispondere alla domanda che vi starete facendo tutti: come si fa a rimettersi in forma e a vivere una vita più sana? 

 1. Bere 2 litri d'acqua al giorno

 So che 2 litri sembrano tanti, parlate con una persona che fino a due anni fa beveva meno di tre bicchieri d'acqua al giorno. La verità è che inizialmente mi sono dovuta obbligare a farlo. Ogni volta che sbloccavo il telefono bevevo, ogni volta che guardavo la bottiglia o me ne ricordavo bevevo. Ora, due anni dopo, li bevo (e a volte li supero) senza nemmeno accorgermene. La mia pelle, il mio umore e le mie energie sono migliorati tantissimo. Sicuramente il primo passo per una vita più sana.

 2. Alimentazione equilibrata 

 Non fidatevi delle diete fai da te o di quelle trovate su internet, se potete, rivolgetevi ad un nutrizionista, fatelo. Il consiglio di un esperto è sempre utile. Se non avete particolari problemi o in questo momento l'aiuto di un nutrizionista è fuori discussione, l'unico consiglio che vi posso dare è quello di informarvi il più possibile e di usare il vostro buon senso. Sono sicura sappiate in fondo al cuore che un frutto sia decisamente più salutare di tutte quelle merendine.

 3. Provare un nuovo workout ogni mese 

 Non cambiare niente nella propria routine non è una buona idea. Non solo il vostro corpo si abitua facilmente, ma facendo sempre le stesse cose incorrete nel problema più grosso, la vostra nemica n.1: la noia. Normalmente mi piace inserire almeno un workout diverso ogni mese, una coreografia movimentata al posto del solito video di cardio o qualche nuova tecnica per fare gli squat.

 4. Migliorare la tecnica

 In questi due anni ho scoperto che eseguire scorrettamente degli esercizi può portarvi a farvi male. Se siete iscritti in palestra chiedete chiarimenti e correzioni al personal trainer e se come me vi allenate da casa, il buon senso vi tornerà utile ancora una volta. E non solo! Il mio consiglio è di cercare video di qualche personal trainer che conosca gli errori tipici dei principianti e spieghi come eseguire gli esercizi nel modo corretto. Grazie a Cassey Ho di Blogilates non mi sono
mai fatta male.

Ragazza che corre sulle scale
5. Camminare di più e prendere le scale 

 Non penso serva spiegarvi questo punto, ma accettatelo: non vi serve la macchina per fare 200 metri e due rampe di scale non vi uccideranno. Credo in voi!

 6. Fare stretching

 Sono colpevole! Anche io faccio pochissimo stretching ma intendo cambiare le cose. Non solo vi aiuta a evitare gli strappi e a riscaldarvi ma è anche piacevole. Intendo farlo appena sveglia, pre e post workout e prima di andare a dormire. Sì, “Go big or go home” potrebbe essere il mio motto. Potete provare anche con lo yoga, io lo faccio ogni domenica seguendo i video di Yoga with Adriene




7. Dormire abbastanza


I pigroni ameranno questo consiglio ma è solo la verità. Sapevate che il sonno è una parte importantissima del vostro workout? Il sonno è fondamentale per il recupero muscolare quindi ricordate di dormire almeno tra le 7 e le 8 ore.



8. Programmare 

 Probabilmente vi sembrerà un consiglio totalmente superfluo e scollegato dal resto ma non è così. Mangiare sano richiede programmazione, una bella giornata di meal planning e meal prep; significa anche decidere in anticipo in che giorni e a che ora ci si allenerà. Lasciando tutto al caso difficilmente otterrete i vostri obiettivi. Io sono super motivata e questo mese dedicherò gran parte delle mie energie a rimettermi in forma. Vi va di farlo con me? Pensate di farcela? La costanza e la forza di volontà erano i miei più grandi problemi inizialmente, ma li ho quasi superati e ne vado particolarmente fiera. Vi andrebbe di leggere un post su come riuscire a farlo?

Nessun commento: