Type Keyword and Press Enter to Search
×

Insatiable - La peggiore serie tv Netflix del 2018

Ciao a tutti!




Come ormai saprete non mi piace particolarmente parlare male di un prodotto, sia questo un film, un libro, o come in questo caso, una serie tv. Purtroppo capita di trovarsi davanti qualcosa non all'altezza e intendo essere sempre sincera.
Apro il post con una premessa necessaria: se la serie vi è piaciuta, sono solo contenta per voi. Non giudico nessuno, sono la prima a cui sono piaciute serie tv odiate dal mondo intero e anzi, vi invito a spiegarmi perché vi è piaciuta. Confrontarsi è sempre bello. Il mio è un parere puramente soggettivo.





Quando è uscito il trailer avevo deciso di non dargli nemmeno una possibilità, mi sembrava trash, offensivo e beh, semplicemente brutto. Ci sono tanti  bei telefilm che non riuscirò mai a vedere per questioni di tempo, quindi non volevo perdere qualche giorno per guardare qualcosa che non mi ispirava nemmeno un po'. Per una serie di motivi con i quali non voglio tediarvi, mi sono ritrovata a vedere la serie  e l'ho detestata. 
Sono incredibilmente dispiaciuta perché Debby Ryan mi piace molto, ai tempi di Zack e Cody sul ponte di comando aveva rubato il mio cuore e volevo darle il beneficio del dubbio con questa serie.
Prima di spiegarvi cosa non mi ha convinta forse dovrei raccontarvi la trama.

Dalla mente di Lauren Gausiss (Dexter) è nata la storia di Patty (Debby Ryan) vittima di bullismo perché in sovrappeso. Patty è stufa di essere presa in giro quindi attacca un barbone maleducato che in tutta risposta le frattura la mascella con un pugno. Qualche settimana di dieta liquida in ospedale fanno miracoli perché Patty ora è magra e pronta a buttarsi nel mondo dei concorsi di bellezza. Patty non è l'unica protagonista dello show, infatti in Insatiable viene raccontata in parallelo la storia di Bob Armstrong avvocato e mentore per concorsi di bellezza, una carriera distrutta da false accuse di molestie e nessuna ragione per continuare a vivere. Patty e Bob sono l'unica possibilità di redenzione l'uno dell'altro e la serie racconta  il modo in cui affronteranno le difficoltà e cercheranno di migliorare.
Questo succede? Non direi. Una delle cose che più mi disturba è che non c'è un briciolo di crescita in questi personaggi. Soprattutto per quanto riguarda Patty, alla fine della serie infatti ritroviamo la stessa identica ragazza del pilot.
Devo ammettere che la serie è molto diversa da quello che il trailer ci aveva fatto intuire. Insatiable infatti è stato per giorni al centro di una polemica sul body shaming, quando in realtà la serie non va in quella direzione. Devo ancora capire se si sia trattato di una geniale scelta di marketing o di un errore rivelatosi fruttuoso.
Quindi perché non mi è piaciuto? Insatiable cerca in ogni modo di essere divertente, politicamente scorretto anche, ma non è riuscito a strapparmi un sorriso nemmeno una volta in 12 episodi. C'è tutto in una sola serie: razzismo, omofobia, disturbi alimentari, misoginia, accettazione, stalking, omicidi e se da una parte posso solo essere contenta per tutte le minoranze incluse, tutto il resto risulta solo un minestrone mal riuscito. Cerca di parlare di tutto, senza riuscire a parlare bene di niente. Cerca di essere divertente e risulta solo noioso e altamente ripetitivo. Una protagonista completamente matta e molto difficile da apprezzare, adulti che si comportano da adolescenti e adolescenti totalmente fuori controllo.
Purtroppo, per quanto mi riguarda, Insatiable è una serie di cui non avevamo nessun bisogno, sicuramente non degna di nota e una delle serie tv più brutte che io abbia mai visto. So che è stata rinnovata per una seconda stagione quindi sto ancora decidendo se dargli una seconda possibilità o se usare il mio tempo per guardare qualcosa di più degno.

A voi è piaciuta?

A presto!

Nessun commento: