Type Keyword and Press Enter to Search
×

"Warcross" di Marie Lu - Recensione


Buongiorno lettori!
Oggi sono qui per parlarvi di Warcross di Marie Lu, edito Piemme (18,00 €)






Voto: ❤ ❤ ❤ ❤ ❤

Trama

La mania ha preso piede dieci anni fa, e oggi Warcross conta milioni di fan in tutto il mondo. Per alcuni rappresenta una via di fuga dalla realtà, per altri una fonte di profitto. La giovane hacker Emika Chen sbarca il lunario braccando i giocatori entrati nel giro delle scommesse illegali. Ma l'ambiente dei cacciatori di taglie, oltre a essere pericoloso, è molto competitivo. Sempre al verde, per racimolare una somma di denaro di cui ha urgentemente bisogno, Emika hackera la partita inaugurale del Campionato di Warcross e, senza volerlo, si ritrova dentro il gioco. È certa che il suo errore le costerà l'arresto, e l'ultima cosa che si aspetta è la telefonata del creatore di Warcross, l'affascinante miliardario giapponese Hideo Tanaka, con una proposta impossibile da rifiutare. Un volo per Tokyo ed Emika si ritrova catapultata nel mondo che fino a quel momento aveva solo potuto sognare. Ma presto le sue indagini sveleranno l'esistenza di un oscuro complotto le cui implicazioni vanno ben oltre i confini dell'universo di Warcross. In questo thriller fantascientifico il lettore ritroverà le atmosfere distopiche di Ready Player One e Hunger Games, in un mondo dove la più grande scommessa è scegliere di chi fidarsi.

Recensione

Cosa ho appena letto?? Sento parlare di Warcross dall'anno scorso, tutti sembravano amarlo ma io non ero proprio interessata. Il mondo dei videogiochi non è mai riuscito a conquistarmi e il gioco al quale ho giocato per più tempo è stato probabilmente "fruit ninja" prontamente cancellato 2 giorni dopo averlo installato. Poi ho saputo dell'uscita italiana e ho deciso di concedergli una chance.
Ne sarà valsa la pena?
Hideo Tanaka è il più giovane imprenditore di sempre, a soli 13 anni è riuscito a creare Warcross, un gioco, una realtà virtuale che ha conquistato gran parte della popolazione mondiale.
Emika Chen invece è sul lastrico. Disperata e con uno sfratto alle porte decide di tentare il tutto per tutto hackerando Warcross. Nessuno doveva notarla, ma qualcosa va storto e Emika appare nella partita inaugurale del campionato. Mentre lei si immagina già in prigione, il creatore del gioco la sorprende con un'offerta lavorativa. Qualcun altro ha hackerato Warcross con intenzioni ben peggiori di quelle della ragazza e Hideo le offre una cifra considerevole per trovare il colpevole.
Non sono riuscita a mettere giù questo libro nemmeno per un secondo. Warcross per me è un SI grande come una casa perché è riuscito a sorprendermi veramente tanto.
Come vi ho detto non sono una fan dei videogiochi, ma Marie Lu è addirittura riuscita a farmi appassionare al gioco, ho seguito le partite e gli allenamenti con estrema attenzione e ho persino desiderato di poter giocare a Warcross. Un miracolo!
Ma la vera forza di questo libro è il mondo totalmente realistico che l'autrice è riuscita a creare. Sarà anche un distopico, ma non ho faticato nemmeno per un istante a immaginare un futuro del genere. Tra dieci anni la nostra realtà potrebbe tranquillamente essere quella descritta nel romanzo e la giusta quantità di dettagli mi ha permesso di immergermi totalmente nella storia rendendola ancora più credibile. 
Questa volta mi è sembrato quasi un film perché mentre leggevo le immagini si creavano nella mia mente con una semplicità impressionante. Spero che prima o poi qualcuno acquisti i diritti per una trasposizione perché questa storia è perfetta per il grande schermo.
Un altro punto a favore della storia è la protagonista, stranamente non lagnosa e veramente tosta. Arrivare a non detestare un personaggio pur conoscendo i suoi pensieri diventa sempre più difficile, ma Emika ci è riuscita.
Pieno di colpi di scena, scorrevole, con una trama fitta e intrigante che mi ha lasciata con il fiato sospeso alla fine di ogni capitolo, Warcross è riuscito a conquistarmi completamente. Aspetto con ansia Wildcard il secondo e ultimo volume della duologia che uscirà a settembre in America. 
Correte a leggerlo!

Un bacino ❤

Nessun commento: