Type Keyword and Press Enter to Search
×
Allora, allora, per chi non mi conoscesse, mi chiamo Francesco, in "arte" Fra Gullo, e sono tornato solo ieri sera da uno dei weekend più belli e indimenticabili della mia vita. Ho assistito agli Ema 2015. Un'esperienza davvero incredibile...Ma non è stato solo l'evento a rendere tutto emozionante, ma anche e soprattutto l'aver incontrato due attrici che seguo con constanza grazie anche ad uno degli show che più amo attualmente, ovvero Shay Mitchell e Ashley Benson di 'Pretty Little Liars'...Provo rapidamente a raccontarvi il magico incontro, che posso giurarvi, è avvenuto per pura fortuna (oltre alla mia caparbietà nel volerle scovare).


Sabato, ora di pranzo. Oramai sapevo che Shay e Ashley erano arrivate a Milano in quanto le stalkeravo su snapchat. Insomma, aprivo quell'app. ogni secondo per capire dove fossero, cosa facessero, o per catturare un particolare che mi facesse capire la loro 'ubicazione', per poter correre subito lì. Con un gruppo di amiche, ci siamo diretti in via Montenapoleone con la speranza di trovarle lì a spendere come mai prima d'ora (oh, quanto le invidio), beh però purtroppo delle due nemmeno l'ombra. La depressione mi assale. Voglio buttarmi sotto la prima Ferrari che passa di lì. Decido di aprire snapchat sperando in qualcosa di nuovo, e appare un nuovissmo video che le ritrae di fronte ad uno specchio, in una stanza con un parquet. Voi sapete che a scovare indizi sono peggio di chissà chi, e che ho ormai i neuroni fuori posto a causa di PLL, vero? Ebbene, con la mia amica Marica abbiamo guardato ogni particolare, e l'unica cosa che mi veniva in mente da dire era "Questo a me sembra un camerino di qualche negozio di lusso!" Tutte le altre erano decise ad andar via, a provare a cercare in piazza Duomo, ma io non ero convinto, volevo a tutti i costi fare un altro giorno lì in via Montenapoleone. Sì lo so, ero folle a rigirarmi quella via, ma sentivo di doverlo fare. Quindi torniamo indietro, camminiamo mentre i miei occhi roteano da una parte della strada all'altra, sperando di trovarle, ma ero ignaro che le due mi stessero venendo incontro! Eh già, di colpo una delle mie amiche si volta verso di me con aria sconvolta. Io alzo gli occhi, guardo dritto di fronte a me, e le vedo. Ashley e Shay che passeggiavano in completa tranquillità, e mi stavano raggiungendo. Non capii più nulla. Sarà strano o esagerato, ma il cuore iniziò a battermi all'impazzata, e avevo un tremolio alle gambe che mi avrebbe potuto far cadere da lì a breve. Le due oramai erano vicine, e di far uscire la mia voce, non se ne parlava proprio. Ero stroncato da quella 'visione', che tanto visione non era. Era realtà. Colei che devo ringraziare, è Marica Ricci, una delle mie più care amiche, che ha preso forza e ha esordito con uno spezzato ed emozionato "Hi" verso le due, in modo tranquillo, pacato e gentile. Ashley la guarda, e toglie gli occhiali. "Possiamo fare una foto insieme?" chiede Marica in inglese. Ashley vede il gruppetto numeroso, e con gentilezza e sorridente fa "Ne facciamo una tutti insieme, vi va?" chiede lei con un'estrema dolcezza. Ovviamente accettiamo, mentre io ci metto un altro po' a riprendermi e a riuscire a mettermi nella foto in tempo. Facciamo loro i complimenti per la loro bellezza, e le lasciamo andare. Le due ci salutano, e si avviano a continuare la loro camminata. Cosi dolci, cosi disponibili, cosi gnocche. Non ci potevo credere. Ancora oggi continuo ad osservare la foto, pensando che possa essere un sogno, o uno scherzo, ma non è cosi. Sarò esagerato con queste parole, ma quando segui con passione e costanza uno show, riuscire a conoscere due delle protagoniste che stai amando da 6 anni a questa parte, fa un effetto pazzesco su di te. Ed è questo che mi è capitato. Vorrei però dire un'ultima cosa sulle critiche che hanno travolto le due, ma in particolare Ashley Benson. E' vero, nei due giorni che precedevano gli Ema 2015, Ashley si è mostrata spesso fredda, distaccata, e 'lontana' dai fans che urlavano a squarciagola il suo nome. Shay riusciva sempre a fare un sorriso a tutti, a salutare tutti, insomma era tanto dolce e presente, Ashley un pò meno, e non posso negare che questa cosa mi abbia un po' deluso. Però poi mi son ricordato della dolcezza usata con me e le mie amiche per la nostra foto, mi sono ricordato della gentilezza che ebbe durante la premiere di 'Spring Breakers' a Venezia, tre anni cosi come fu tanto dolce con un'altra fan che incontrò a Napoli, e allora ho capito. Ashley, come Shay, e tanti altri attori, sono persone normali. Persone normali che possono avere giornate sì, e giornate no. Sono persone che hanno un carattere. Shay più espansiva? Ok. Ashley più sulle sue? Ok. Ma non è forse il problema di tutti noi "Normali"? Abbiamo quella giornata in cui odiamo tutto e tutti e non alziamo nemmeno lo sguardo, o abbiamo quelle giornate in cui ci sentiamo 'Figli dei fuori', pronti a sorridere al prossimo. Ashley probabilmente era cosi in quei giorni. Per farvi un esempio, durante il 'Red Carpet' è stata invece un amore, e addirittura era lei stessa a prendere in mano i cellulari delle ragazze per fare il consueto selfie. Quindi, riflettete e non siate drastici nel catalogarla come 'attrice antipatica e stronza'. E' pur vero che i fans fuori l'hotel non hanno aiutato molto. Gente che urlava, che si accalcava come bestie. Scene assurde a cui ho assistito ad ogni ora del giorno e della notte (sì, anche di notte). Entrambe sono state molto "dive", ed è vero che non si son mai fermate fuori l'hotel a fare qualche foto, ma semplicemente perché era impossibile. La stessa Ellie Goulding, cantante ospite agli Ema 2015, ingenuamente è scesa per fare foto ed è stata assalita da un'ora inferocita, e com'è finita? Con lei terrorizzata che è risalita poco dopo. Ricordo ancora la frase di Ellie in mezzo alla folla "Ragazzi, cosi sembra che mi stiate stalkerando! Per favore, calmatevi." Come potevano Shay e Ashey scendere in mezzo a quella inciviltà? Quindi penso che prima di criticare a priori i comportamenti un po' freddi delle due, e in particolare di Ashley, bisogna avere il quadro completo di una situazione che per due giorni è stata davvero, ma davvero insostenibile per quanto riguarda i fans e la loro 'euforia'. Per quanto riguarda gli Ema 2015, sono stati uno SPETTACOLO MERAVIGLIOSO. Vedere quelle luci, quelle scenografie, e quegli artisti dal vivo, è un qualcosa che non succede tutti i giorni. Cantare lì' insieme a loro, ad un passo da loro è stata una delle esperienze più elettrizzanti e belle che avessi mai vissuto. E niente, il mio discorso verteva soprattutto sull'argomento Shay/Ashley che sembra abbia monopolizzato facebook in questi giorni, spero di aver dato una versione godibile di ciò che son state Shay e Ashley in quel di Milano. Alla prossima magari!



Ciao a tutti! Oggi è un gran giorno per i telefilm addicted italiani: finalmente Netflix è anche qui.
Le serie presenti sulla piattaforma per ora sono le seguenti: 
 Pretty Little Liars, The Originals, Prison Break, Doctor Who, Sherlock, Orphan Black, Between, The Killing, The Following, Dr.House, Penny Dreadful, Suits, Dexter, Ray Donovan, Lie To Me, How I Met Your Mother, Skins, Reign, Battlestar Galactica, Californication, New Girl, Sons of Anarchy, Downton Abbey, Heartland, Peaky Blinders, The Musketeers, Arrested Development, The Americans e Modern Family, Under the Dome, Misfits The Returned, Black Mirror,Terra Nova e le originali di Netflix Orange is the New Black, Unbreakable Kimmy Schmidt, Sense8, Daredevil, Narcos e Marcopolo.

Prezzi
BASE: una sessione di streaming alla volta e definizione standard a 7,99 euro al mese
STANDARD:due sessioni di streaming contemporanee ed alta definizione a 9,99 euro.
PREMIUM: quattro sessioni di streaming alla volta e la visione in Ultra HD 4K a 11,99 euro. 
Il primo mese sarà gratis per tutti gli abbonati e sarà possibile guardare i film/serie/documentari in italiano o in lingua originale, con o senza sottotitoli. 
Quindi che aspettate? Correte a provarlo!
Holaaa!
Quante volte vi capita di svegliarvi al mattino e dire "Questa è una giornata splendida"?
A me succede spesso, ma sono troppo gioiosa ed ottimista per far testo.
Oggi però, è per tutti QUELLA giornata.
Ausiello ha parlato: una nuova stagione di 4 episodi da 90 minuti di Gilmore Girls ci verrà offerta da Netflix. Ben 8 anni dopo si intende riportare in scena in tre grandi amori di Rory: Dean, Jess e Logan.  Io sono una delle poche ad essere fermamente team Logan, non odiatemi pls.
Ora però inganniamo l'attesa con alcuni fatti che potreste non sapere.

1- Alex Borstein  fu inizialmente presa per interpretare Sookie.


2-Sean Gunn (Kirk) ha interpretato più di un personaggio nello show.


3-Jenji Kohan, ora showrunner di Orange is the new black,  fu produttrice dei primi 12 episodi di GG.

4-Lauren (Lorelai) e Matthew Perry( Chandler di Friends) sono usciti insieme nel 2002.


5-Liza Weil fece l'audizione per il ruolo di Rory, colpì così tanto la produttrice da spingerla a creare per lei il personaggio di Paris.


6-Lo show cita 339 libri.

7-Alexis (Rory) odia il caffè, così la sua tazza veniva riempita con della Coca cola.


8- Si era fatto un pensierino su uno spin-off su Jess.


9- Ai tempi del pilot, Agena( Lane) aveva già 27 anni.


10- La prima lingua di Alexis era lo spagnolo, ha imparato l'inglese alle elementari.

11-Danny Strong( Doyle, fidanzato di Paris) ha partecipato alla stesura dei copioni di Mockingjay 1-2


12-Luke originariamente doveva essere una donna.

13-Luke indossa sempre un cappello da baseball perchè Scott ha giocato per gli Yankees, i Dodgers e per i Rangers.


14- Alexis e Milo( Jess) sono stati insieme per diversi anni.

Li sapevate tutti? Siete dei draghi, bravi!






All facts from BuzzFeeed





-Jess

Ciao a tutti!
In seguito a varie richieste ho deciso di scrivere un articolo sul mio incontro con Nikki a Vancouver.


Non ricordo esattamente il periodo e sono troppo pigra per cercarlo, probabilmente il 2009 o il 2010 e la sottoscritta di trovava a Vancouver per le riprese di Eclipse QUI per il racconto
Ebbene sì, avete a che fare con una pazza.
Entro in un negozio e la cassiera si avventa su di me in cerca si una persona con cui sclerare. Nikki Reed erano lì fino a dieci minuti prima . Nikki stava per comprare una maglietta, poi i paparazzi sono entrati nel negozio infastidendole, così se ne sono andate.
Perciò nell'ingenuità dei miei 13 anni le ho comprato la maglietta sperando di poterla incontrare per dargliela. E così è stato.
Nel pomeriggio ero da sola ad annoiarmi nella hall del mio hotel ( la fortuna volle che fosse anche il suo) quando la vedo passare proprio davanti a me, stava raggiungendo gli ascensori.
La me trediceenne è quasi svenuta.
Mi sono avvicinata tremando e l'ho chiamata.
Beh, vi dico solo che si è seduta con me per 40 minuti circa, continuava ad abbracciarmi, stringermi la mano e non vi dico come ha reagito alla maglietta. Avevo seriamente paura piangesse.
Mi ha detto tante belle cose che mi segnavo su un foglietto per poi farle tradurre a mia zia (non mi ricordo più dove si era cacciata), mi ha detto che era onorata di avere una fan dolce come me, di credere sempre nei miei sogni, di essere forte e di combattere per quello che voglio senza lasciarmi mai scalfire dalle cattiverie altrui.
Abbiamo parlato tanto, ma le cose più importanti preferisco tenerle per me, perché è stato un momento bellissimo, pieno di significato per me e che conserverò per sempre nel mio cuore.
Lei è stata forse l'attrice più buona, amorevole e disponibile che io abbia mai incontrato, mi ha davvero stupita.
Nikki è bella da togliere il fiato, molto più che in foto, ma è soprattutto una persona d'oro, l'unica donna che in questo momento riuscirei a vedere accanto a Smolder perchè sono davvero tanto simili.
Purtroppo la nostra foto è ancora incorniciata nella mia ex-casa, quando andrò a recuperarla la pubblicherò da qualche parte, promesso.
Ah, quasi dimenticavo, anni dopo l'ho rivista un paio di volte e mi ha riconosciuta ogni volta chiamandomi per nome, forse come lei è rimasta nel mio cuore, io sono rimasta un pochetto pochetto per un po' nel suo.

-Jessie
Holaaa!
Arriva un giorno per ogni fangirl in cui ci si sveglia e ci si ricorda di una vecchia OTP, una di un telefilm concluso da anni, una che ci ha fatto battere il cuore episodio dopo episodio. Così la stolta fangirl aprirà un video su youtube, uno con tante visualizzazioni, immagini in HD e qualche effetto strafigo, giusto per ricordare.
Solo che poi inizierà a sentire le farfalle nello stomaco, le apparirà un sorrisetto ebete sulle labbra da nascondere a tutti quelli che la circondano per evitare di ricevere la solita domanda: "Parli con il fidanzato?". Non so come reagirebbero alla risposta "No, guardo video fan-made sulla mia OTP".
Dopo aver visto il primo video  ne sceglierà uno tra i consigliati e andrà avanti fino a che non sentirà il cuore scoppiare. A quel punto ( e qui viene il bello), la fangirl scriverà ad amici, parenti, fidanzati, animali domestici, ma soprattutto altre fangirls per renderli partecipi della sua gioia e del suo amore. Loro sono perfetti. Lei lo sa e lo devono sapere tutti.

Dopo questa "breve" introduzione possiamo parlare dei LoVe.


Tutti hanno visto Veronica Mars, ogni volta che sento qualcuno dire " Io no" sono sicura muoia una fata da qualche parte.
In ogni caso, tutti hanno amato i LoVe. Logan era troppo incasinato, protettivo, passionale ed ironico per non fare innamorare tutte. Quindi ora vediamo perchè siamo tutte asservite a Logan e ad una delle migliori OTPs di sempre.


- Logan nasconde la propria rabbia ed insicurezza dietro una corazza da stronzo sarcastico.





- Logan è sempre stato pronto a difenderla, anche quando non stavano insieme o quando le cose andavano male tra di loro.







- Logan è l'unico abbastanza intelligente da poter tener testa a Veronica.

- Veronica non poteva che finire con qualcuno incredibilmente sarcastico e ironico





Io me lo ricordo.




- Quando  Logan si innamora, si innamora sul serio.



- Logan ha insegnato ai ragazzi  come dovrebbe essere un primo bacio.


- La migliore dichiarazione di tutti i tempi è una sola.



- Logan è l'unico con cui Veronica si lascia andare, è l'unico da cui tornerà sempre, nonostante passino gli anni, nonostante finiscano sempre con il ferirsi. La loro storia è epica.







Fortunatamente hanno deciso di fare il film, ho avuto incubi per anni sul finale Veronica / Piz. 
" 9 anni di silenzio radio, ma sapevo di poter contare ancora su di te"